Web Analytics Made Easy - StatCounter
Digital Strategy - Creative Technological Solutions Padova

Digital Strategy

Cosa s’intende per digital strategy?

Per digital strategy s’intende tutto il complesso di azioni, pratiche, tattiche e strumenti operativi che delineano il profilo, la presenza, il comportamento, la reputazione e gli obbiettivi di un nome o di un brand (brand awareness) sul web.
Dal sito internet all’ideazione di un piano di social media marketing, dalle strategie di posizionamento alle campagne di annunci a pagamento sui motori di ricerca, dalle digital pr alla pianificazione dei contenuti, dalla creazione di landing page a campagne di email marketing.
L’ideazione di una strategia aziendale digital globale non può fare a meno delle fasi preliminari di analisi del mercato di riferimento, dei competitor, dei punti di forza e di debolezza dell’azienda.
Dopo aver inquadrato e stabilito il contesto, il o i target, le caratteristiche e le potenzialità dell’azienda e i suoi obbiettivi, possiamo cominciare a concepire la nostra strategia.

Perché oggi è necessario averne una?

Come leggiamo nel famoso Manifesto di Cluetrain, i mercati sono conversazioni.
Le reti sociali digitali, le piattaforme vetrina, il web 2.0 e 3.0 hanno modificato profondamente non solo le abitudini di acquisto delle persone, ma tutto il processo che va dall’origine del desiderio alla ricerca del prodotto o del servizio, dalla verifica delle opinioni che precede la spesa alla diffusione pubblica del punto di vista del consumatore al termine del processo.
Per questo motivo diventa fondamentale per un’azienda presidiare e monitorare ogni luogo digitale in cui si compie ognuno di questi momenti.
Riuscire a orientare e gestire il flusso di comunicazione di tutte queste dinamiche rappresenta un primo, efficace strumento di reputazione per un’azienda.

Marco Priulla seo

L’importanza del contenuto

Content is King, e il Re non si discute.
Per emergere nel tuo mercato di riferimento devi avere stile, originalità e tempismo. Per differenziarti dovrai essere sincero, utile, bello, nuovo e indispensabile. Tutto il resto è già visto, già conosciuto, già vecchio, già sorpassato. Per questo i contenuti che raccontano della tua realtà devono derivare da una ricerca complessiva che misuri te, il tuo prodotto, i tuoi clienti e tutto ciò che ruota attorno al tuo progetto.

Mobile-friendly: essere responsive

Più della metà delle ricerche effettuate su internet in tutto il mondo provengono da dispositivi mobili, smartphone e tablet.
Viene da sé, dunque, che oggi è diventato fondamentale essere facilmente reperibili da ricerche mobile e avere un sito perfettamente responsive, cioè adeguato alla migliore navigabilità da dispositivi mobili.
Inoltre, essere responsive ha delle felici ricadute su molti aspetti della strategia digitale generale, dalla seo all’esperienza dell’utente alla facilità d’interazione con i social.

User experience al centro di tutto

Per User Experience (UX) s’intende l’insieme delle emozioni, delle reazioni e dei comportamenti della persona quando utilizza un servizio, un sistema, una piattaforma o un prodotto.
Con l’evoluzione del web e la personalizzazione delle dinamiche d’utilizzo della navigazione su internet, l’esperienza dell’utente è diventata centrale nel processo d’ideazione delle piattaforme e degli strumenti web.
In altre parole, e per ciò che ci riguarda, la navigabilità di un sito (la struttura dei link, i menù, l’impatto grafico, i colori) deve essere gradevole, semplice, intuitiva e soddisfacente.
Inoltre, ogni elemento interno, dai testi ai supporti audiovisivi (immagini, video, documenti e altri), devono essere in grado di rispondere in modo adeguato e pertinente alle domande, alle esigenze, alle curiosità dell’utenza..