Assegnati gli NC Digital Awards 2018, gli oscar della comunicazione digitale italiana 2018 che premiano le agenzie più creative. Trionfo per la campagna Buondì Motta

 

Si è svolto il 7 novembre, al Teatro Vetra di Milano, il Galà dei vincitori degli NC Digital Awards 2018, gli Oscar della comunicazione digitale italiana targati ADC Group, il riconoscimento che premia le campagne più brillanti, le aziende e le agenzie che hanno saputo sfruttare nel modo più innovativo ed efficace le potenzialità del digitale di coinvolgimento del target.

La serata ha presentato il meglio della comunicazione digitale e interattiva italiana. Ben 204 le campagne in concorso suddivise in 174 in concorso agli NC Digital Awards22 al Premio Facebook e Instagram e 8 ai Programmatic Awards, premio dedicato alle campagne di programmatic advertising.

Tra le novità di questa edizione anche uno spazio dedicato al Digital Branded Content, agli IMA-Influencer, il Marketing Awards e al Social Channels Management, ovvero quei progetti editoriali promossi dalle aziende attraverso i social. 

I VINCITORI

Il primo premio per la “Best Digital Integrated Campaign” è andato alla campagna Buondì Motta, Bauli, per la famosa serie di spot in cui una simpatica famigliola viene sterminata da un asteroide a forma di buondì, curata da Phd Media con la creatività di Saatchi&Saatchi.

GUARDA IL VIDEO 

Sono stati realizzati tre spot video live in TV e online. Per amplificarne l’effetto ironico, la campagna è stata integrata da un piano editoriale social con gif animate interattive, dove gli utenti potevano scegliere un oggetto o un personaggio qualsiasi su cui far cadere l’asteroide.
Gli spot sono caratterizzati da un linguaggio tipico della comunicazione online.

In questo modo, mentre le famiglie tradizionali protestavano contro le pubblicità, le 9 milioni di famiglie di esperti digitali e i millennials (vero target principale) hanno risposto alla call to action, sostenendo la campagna.

 

 

Risultato? 

17,5 milioni di utenti unici
12% engagement rate
8,5 milioni di view complete video
90.000 conversazioni da parte degli utenti nei primi 10 giorni di campagna
Oltre 360.000 interazioni e 135.000 citazioni sui social
In soli 7 giorni la campagna è stata citata oltre 400 volte dai principali mezzi di comunicazione (radio, stampa, tv, web)
La campagna è entrata nei trending topics di Twitter con gli hashtag #parodia e #bimba
Lo spot ha vinto il premio YouTube come migliore video commercial italiano nel mese di settembre 2017

 

 

Il premio Facebook è andato alla campagna “Stravoglia di vacanza” con protagonista Rocco Siffredi, dell’agenzia Smallfish lanciata ad Aprile 2018 per Volagratis ed incentrata sul concetto-ombrello di comunicazione “Chi ha stravoglia di partire, Volagratis”.

La campagna racconta in modo divertente come i veri viaggiatori abbiano sempre una voglia irrefrenabile di vacanza cogliendo l’aspetto più naturale e spontaneo legato all’acquisto di un viaggio.

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE

 

Nella categoria  Viral Video Advertising il premio è andata all’agenzia DOING per la campagna Hasbro Stories, la prima web series scritta dagli utenti e interpretata da alcuni dei più famosi youtuber italiani, che chiedeva alla fanbase Hasbro di raccontare degli aneddoti reali accaduti durante le loro memorabili sfide con i giochi in scatola Hasbro.
Ogni puntata era dedicata a un gioco da tavola Hasbro.

La serie ha raggiunto e superato le 114 milioni di visualizzazioni complessive e 63 milioni di impressions.

GUARDA IL VIDEO

Tra i premi più interessanti anche quello assegnato a FCB Milan che ha realizzato per Samsung la App Pizzaut.

L’applicazione permette ai ragazzi affetti da autismo di gestire un ristorante in completa autonomia attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva. 

GUARDA IL VIDEO

Segnaliamo infine Carrefour Italia, che  si è aggiudicata il titolo di “Best Digital Company”, mentre Phd è stata proclamata “Best Digital Media Agency”.

Successo anche per H48, vincitrice di due categorie e di un premio speciale: “Best Digital Agency”, “Best Creative Digital Department” e il “Premio Speciale “Enrico Gasperini” per la migliore start up digitale”.

Il “Premio Speciale Millenials” è stato consegnato a Bitmama per la campagna di Durex.

Print Friendly, PDF & Email